Erlux, partner Camst, coinvolto nella ristrutturazione della Coop. Bellaria

24 Novembre 2017


A seguito del processo di integrazione, operativo dal 1° gennaio 2017, in Camst di Gesin, il colosso cooperativo bolognese della ristorazione (660 milioni di fatturato, 13.000 dipendenti e una quota di mercato dell’8,2%) è diventato un soggetto imprenditoriale in grado di erogare servizi anche in ambiti come la sanificazione industriale, la costruzione e la manutenzione degli impianti, la gestione del calore e il waste management (gestione dei rifiuti).
 
In questo significativo contesto di sviluppo imprenditoriale, ERLux è stato accreditata come fornitore ufficiale, per quanto concerne le proprie specifiche competenze nell’ambito dell’impiantistica elettrica, meccanica e speciale.
 
“Si tratta di un riconoscimento importatissimo – spiega Emanuele Rinieri, presidente di Erlux – che ci proietta potenzialmente su mercati nazionali di altissimo livello e che, di fatto, conferma gli alti livelli di professionalità raggiunti dalla nostra azienda. Oggi, come primo passo di questa strategica partnership, siamo stati impegnati nella ristrutturazione del supermercato a marchio COOP di Bellaria, un’attività che si inserisce in un processo più vasto che vede Camst/Gesin coinvolta nell’ammodernamento di più punti vendita COOP dislocati in tutt’Italia, oltre che di numerose proprie mense aziendali”.
 
“L’intervento a Bellaria – spiega Ricardo Raczek, responsabile tecnico del progetto – è cominciato lo scorso 2 ottobre ed è terminato nei giorni scorsi: vi è stata coinvolta una squadra di 10 nostri tecnici, coordinati dai capocantiere Gianluca Masotti eSimone Massa. Ci siamo occupati della realizzazione degli impianti elettrici, degli impianti speciali (antincendio, audio, evacuazione) e di quelli meccanici (idraulico, condizionamento e termoregolazione), questi ultimi in collaborazione con Frigotermica”.
 
Ieri, 23 novembre, il supermercato che si trova in via Ravenna 161, è stato inaugurato alla presenza delle autorità cittadine: gestito da Coopp Alleanza 3.0 il punto vendita si sviluppa su una superficie complessiva di 1000 mq, impiega 40 addetti, offre ai clienti, oltre ad una vasta gamma di prodotti alimentari, anche i banchi assistiti di macelleria, gastronomia e panetteria e una fornita cantinetta, che valorizza vini locali e birre artigianali. La ristrutturazione ha implicato un investimento complessivo di 2,1 milioni di euro.