IL FOTOVOLTAICO CONVIENE DI PIU’ NEL 2014

3 Marzo 2014


Un piccolo impianto fotovoltaico non solo fa bene alla comunità e riduce le emissioni di CO2 di circa 1.300 kg all’anno, ma si ripaga in breve tempo (5 o 6 anni al massimo).
 
Ma perché nel 2014 è così conveniente?
Per cinque semplici ragioni.
1.      I prezzi sono scesi notevolmente:un impianto adesso costa solo 1/6 di quanto costava nel 2005.
2.      C’è la detrazione fiscale del 50%, che dimezza ulteriormente il costo dell’impianto.
3.      Nel 2014 gli impianti sono più efficienti. Non solo producono più energia occupando meno spazio, ma continuano a rendere bene (oltre l’80 %) anche trascorsi 35 anni.
4.      Si consuma tutto quello che si produce, grazie ai nuovi sistemi di accumulo e allo scambio sul posto.
5.      Risparmio gas: abbinando l’impianto fotovoltaico alla pompa di calore ad alta efficienza si può risparmiare anche nel gas.
 
Dotarsi di un impianto fotovoltaico è ancora molto conveniente. E lo sarà fino alla fine dell’anno, visto che si potrà godere ancora delle detrazioni del 50% per le ristrutturazioni edilizie. La convenienza di utilizzare l’energia autoprodotta col fotovoltaico è ancora più evidente se consideriamo il progressivo aumento dei costi dell’energia elettrica “tradizionale”, pagata in bolletta.
Ora non ti rimane altro che contattarci, saremo felici di preparare una preventivo gratuito ad hoc per la tua casa! Puoi contattarci inviandoci una e-mailattraverso il nostro sito. Oppure puoi iscriverti alla nostra newsletter. Così resterai sempre aggiornato sulle novità.