Eolico e Micro eolico




La forza del vento può essere sfruttata come energia elettrica trasformando l'energia meccanica ricavata dal vento tramite un alternatore.
L'energia eolica è l'energia ottenuta dal vento ovvero il prodotto della conversione dell'energia cinetica, ottenuta dalle correnti d'aria in altre forme di energia.
Il suo sfruttamento, relativamente semplice e poco costoso, è attuato tramite macchine eoliche divisibili in due gruppi distinti in funzione del tipo di modulo base adoperato definito generatore eolico o aerogeneratore:
  • Generatori eolici ad asse orizzontale, in cui il rotore va orientato (attivamente o passivamente) parallelamente alla direzione di provenienza del vento.
  • Generatori eolici ad asse verticale, indipendenti dalla direzione di provenienza del vento
Le applicazioni più tipiche sono i parchi eolici, sebbene possa essere sfruttata anche in installazioni stand-alone su piccola scala.

PERCHE’ L’EOLICO?
  • ECONOMICO: L’impianto eolico ha costi di mantenimento e di smantellamento relativamente bassi: molti componenti sono riciclabili e riutilizzabili.
  • AMBIENTE: Il vento è una fonte di energia rinnovabile e sostenibile: nel solo 2010 l’eolico italiano ha permesso un “risparmio” di 6.608.346 tonnellate di gas serra CO2