Domotica

UN INTERESSANTE PROGETTO COSTRUTTIVO VERSO LA PASSIVITA' ENERGETICA

26 Febbraio 2016


Erlux ha sempre perseguito l’ottica dell’innovazione e progetti fortemente indirizzati verso l’ efficienza energetica, in certi casi anticipando quanto dispone il DL 63/2013, che riguarda gli Edifici a Energia quasi Zero, ossia strutture in grado di utilizzare pochissima energia per i propri fabbisogni.
 
Già ora sono in atto progetti che rispondono in gran parte a questi criteri, sui quali Erlux ha collaborato con successo: è il caso, per esempio, di una casa privata, sita nelle campagne forlivesi, in fase di ultimazione proprio in questi giorni, che rappresenta un modello di efficienza energetica al quanto interessante.
 
“Questa abitazione – spiega Simone Rossini, tecnico Erlux – presenta una struttura in legno ad alta efficienza energetica, il riscaldamento radiante a pavimento con pompe di calore alimentate dall’impianto fotovoltaico posto sulla copertura, l’illuminazione interna ed esterna a led ed un sistema domotico che regola la gestione delle luci, la termoregolazione, i movimenti di frangisole e tapparelle in relazione alle temperature esterne. Si tratta di soluzioni all’avanguardia che avvicinano la casa all’autoefficienza energetica e al concetto di passività”.
 
Oltre a Simone Rossini (che ha curato tutta la parte elettrica), in tale cantiere sono stati coinvolti Denise Sauchelli (per quanto riguarda le opere edili) e i capocantiere Marco Balestra e Alessandro Billi. Erlux ha curato anche la videocitofonia, l’impianto di allarme con TV a circuito chiuso e l’integrazione domotica di tali apparecchiature.